Definizione numero 1 di 201

  1. Il white project è un progetto multimediale avente per oggetto la ricerca pura, i cui contenuti mistici sono distribuiti attraverso diversi veicoli: una web serie su YouTube, una pagina FaceBook in cui interagire con la community di wpnauti, dei brani musicali dedicati, testi ed immagini su questo sito internet e ancora video realizzati in collaborazione con altri canali YouTube e pubblicati da loro e sulla nostra pagina FB. I contenuti sono veicolati anche attraverso suggestioni post-ipnotiche riversate nei tuoi tessuti cerebrali,  iconografie oniriche e loghi esclusivi. Esso nasconde propositi segreti e profezie da rivelare all’epoca stabilita, custoditi negli abissi psichici degli autori. I simbolismi espressi nel progetto sono anche alla base del design di gadget e merchandising che non verranno commercializzati bensì donati ai follower che da queste parti prendono il nome di ‘wpnauti’. E ancora molto, molto, molto altro. In pratica costituisce un format a se stante.

SE HAI TEMPO DA PERDERE…

Se desideri ed hai molto tempo da perdere, puoi ottenere maggiori informazioni cliccando sul tasto di una delle seguenti 8 pagine con le rimanenti 200 definizioni (in totale sono 201), elaborate dalle numerose personalità multiple dell’Esiliato, il profeta minore che ha ideato il progetto, per poi realizzarlo con l’aiuto del suo collega profeta minore e fratello in spirito, che tuttavia ha dovuto abbandonare le redini del wp nel novembre 2018.

Più semplice invece escludere che cosa il WP non è ed eliminare subito ogni possibile equivoco in merito al titolo a questo link.

Se non comprendi le definizioni o addirittura hai la sensazione, man mano che le leggi, di capirci sempre di meno, non preoccuparti. Il WP semplicemente non è catturabile attraverso una definizione e neppure attraverso 201: potrai attribuirgli un significato soddisfacente solamente elaborando la tua personale definizione di cosa esso sia per te. E poi non temere: è stato concepito in modo che possa iniziare ad agire su di te, su di un piano non razionale, prima che tu ne abbia compreso la definizione.