Scongiurare orizzonti di ghiaccio ed eventi snowball?

E’ stato evocato anche oggi l’evanescente oracolo di Delirium City e si è espresso con nuovo, oscuro, vaticinio.

Il white project potrà assurgere allo status di progetto compiuto solamente in quelle regioni del multiverso dove i suoi esecutori abbiano prima sottoposto se stessi alla denigrazione, alla derisione ed al ludibrio“.
Dovendo fare i conti con questa spietata ed infausta prognosi, nuove misure verranno adottate nei prossimi giorni per favorire il collasso della funzione d’onda di questo universo in una regione del multiverso propizia.
In qualità di wpnauta anche tu potrai trovarti ad essere deriso per la tua appartenenza al ‘WolfPack’, al branco di triceratopi reincarnati in esseri umani impazziti. A questo proposito è raccomandabile che tu nasconda la tua appartenenza per tutta la durata dello stadio presente della wpidemia. La fase del ridicolo dovrebbe passare, e tempi migliori dovrebbero sopraggiungere. Almeno si spera. E se non adotterai questa condotta, non lamentarti di essere stato avvisato.
In ogni caso una cosa è certa: se un messaggio è davvero universale, allora significa che deve arrivare a tutti, giusto?

Era necessario provarci, no?

Avremmo anche potuto mitigare la probabilità degli scenari con un esito sfavorevole spostando di 14,33 millimetri il baricentro dell’universo, ma questo avrebbe comportato un rischio dello 0,24% del verificarsi di un ‘evento snowball’ sul nostro pianeta. Una scelta simile potrebbe anche essere giudicata come un rischio calcolato al fine di scongiurare lo scenario WPocalypse.
Però alla W Productions e nel wp inner circle, i white project manager, i piemme ed il resto degli insider del cerchio magico più improbabile che si sia mai visto in Europa dopo il diciassettesimo secolo (mistici mercenari, mecenati low cost, guru new age coinvolti come consulenti marketing, fondatori di sette in crisi d’identità, sacerdoti in cerca di un padrone tra le divinità minori del videogioco Sacrifice e altri personaggi di un simile calibro), tutti quanti all’unanimità (evento rarissimo nell’inner circle), hanno preferito non assumersi una simile responsabilità.
wp
wp
Perché quando vedi all’orizzonte sopraggiungere una lastra di ghiaccio alta quanto il cielo, hai un bel dire al resto dell’umanità che si trattava di un ‘rischio calcolato’.
Hai voglia a raccontare di quanto sia romantico vedere realizzato il dolce incubo descritto nel romanzo ‘Ghiaccio’ di Anna Kavan, godersi gli ultimi tramonti sapendo che sono gli ultimi e robe di questo genere.
Vaglielo a spiegare a quelli col forcone che prima di essere ibernati dalle conseguenze della tua decisione desiderano almeno togliersi la soddisfazione di impalarti!
Insomma hai capito in che razza di progetto sei stato catapultato dalla tua curiosità per l’alchimia, l’esoterismo e roba simile? Non è meglio allora tornare a condurre una vita normale?
Non era più facile la tua vita precedente da triceratopo albino invece di questa?

Lascia Un Commento